FANDOM


Episodio 17
Stagione #, Episodio #
Incorreggibili - Episodio 17.jpg
Info generali
Prima TV Argentina

-

Prima TV Italia

30 Marzo 2011

Galleria (immagini)

TramaModifica

Renata promette a Miranda di aiutarla a chiarire i dubbi sulle sue origini, ma Patrizio le proibisce di farlo. Allora Renata dice alla sua amica che le sue sono solo fantasie. Allora Miranda decide di cercare tra le carte di Victoria e trova una cosa segreta.Olivia ammette di aver trasformato Rita in un coniglio, ma lei la perdona a una condizione: trasformarla in una donna bellissima. Altrimenti dirà a Victoria tutta la verità su quel che è successo. Olivia è preoccupata: ha dei poteri, ma non può fare miracoli. Ivo, Geronimo e Ulisse devono ammettere di fronte alle ragazze che hanno mentito, e chiedono a Aldo di perdonarli per aver rubato la canzone. Le ragazze si sentono insultate per la menzogna, ma li perdonano tranne Clara, che non vuole ascoltare Geronimo. Ivo e Emma decidono di tenere segreta la loro relazione, per non far soffrire Valentina e Tom. Geronimo è disperato perché Clara non lo vuole perdonare, e chiede a Lila di aiutarlo. Lei gli suggerisce di travestirsi da musicista maniaci e suonare una serenata. Geronimo accetta; Victoria sta per interrompere la serenata, ma Guglielmo la ferma. Clara è colpita perché lui ha cercato di farsi perdonare con una canzone. Intanto Aldo deve mentire sulla canzone e dice di averla scritta per Luna. Renata lo scopre e resta turbata. Luna dal canto suo promette a Aldo di mantenere il segreto, anche se lui non le vuole rivelare per chi ha scritto davvero la canzone. Alessio si sente geloso, anche se finge con Guglielmo che Luna non gli piaccia.

Galleria fotograficaModifica

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale